Asciugatrice Slim – Offerte e prezzi delle migliori (classifica 2020)

Abitare in un appartamento oppure in luoghi ristretti, la maggior parte delle volte richiede la necessità di acquistare elettrodomestici dalle piccole dimensioni, come per esempio un’asciugatrice slim.

A differenza delle altre asciugatrici in commercio, queste hanno dimensioni ridotte ed in particolare una profondità minore. Una delle domande più frequenti al giorno d’oggi è infatti dove posizionare l’asciugatrice per esempio in un appartamento oppure in luoghi piccoli.

In questa guida dedicato a trovare le migliori asciugatrici slim, andiamo ad approfondire le caratteristiche principali di questa tipologia di asciugatrici, quali sono i modelli più venduti con relative recensioni.

Come scegliere un’asciugatrice slim?

Oggi la vastità dei prodotti presenti sul mercato è davvero elevata, quindi non è molto orientarsi per la decisione su quale modello di asciugatrice acquistare.

Anche per le asciugatrici slim i modelli in commercio sono molteplici ed ecco perchè il team di Miglioriasciugatri ha deciso di andare ad elencare quali sono i principali parametri da tenere in considerazione.

Quindi possiamo andare a distinguere:

Consumi

Utilizzando un’asciugatrice necessita sempre di avere un’occhio in più verso la bolletta dell’energia elettrica. Di conseguenza prima dell’acquisto bisogna porre attenzione alla classe di efficienza energetica dell’asciugatrice.

Di conseguenza le migliori asciugatrici sono quelle con una classe di efficienza energetica molto alta, come per esempio le A+++-30%. La maggior parte di quelle in commercio hanno però una classe di efficienza energetica pari a A++.

Rumorosità

E’ un aspetto da non tralasciare, infatti in genere un’asciugatrice salvaspazio a causa delle sue dimensioni ridotte può avere delle pareti più sottili. Questo infatti potrebbe causare una rumorosità maggiore durante il normale funzionamento.

Prezzo

Un’asciugatrice slim ha un costo maggiore? E’ questa una delle tante domande che gli utenti si pongono. E’ una domanda legittima, infatti alcuni anni fa era così. Infatti i modelli in commercio di questa tipologia di asciugatrici erano molto esigue.

Questo portava senza dubbio ad un aumento dei prezzi medi delle asciugatrici slim presenti sul mercato.

Esistono infatti, come vedremo poco di seguito nell’articolo, asciugatrici slim dai costi più diversi: anche inferiori ai 400 euro.

Marca

I marchi che producono asciugatrici compatte sono diversi, ma non tantissimi come le tradizionali asciugatrici.

Infatti marchi molto noti, non hanno progettato questa tipologia di elettrodomestico.

Che cos’è un’asciugatrice slim?

Dopo aver descritto alcune delle principali variabili da tenere in considerazione prima dell’acquisto, poniamoci una domanda centrale. Così da evitare qualsiasi malinteso: a che cosa ci riferiamo con il termine “asciugatrice slim“?

Un’asciugatrice compatta o un’asciugatrice salvaspazio (detta anche slim) è una tipologia di asciugatrici molto ricercate sul mercato.

  • L’asciugatrice è un elettrodomestico che ha fatto la sua apparizione nelle case da tanti anni. A volte capita che ci ritroviamo con dei piccoli spazi non usati in casa, ma nonostante ciò non abbiamo lo spazio adeguato per delle grandi asciugatrici.

Tuttavia, oggigiorno ci sono modelli anche molto sofisticati, che permettono al tempo stesso di risparmiare sia tempo che spazio. Si tratta dell’asciugatrice slim, la quale oltre ad effettuare l’asciugatura dei capi, al tempo stesso è caratterizzata da piccole dimensioni.

In definitiva, un’asciugatrice slim è un prodotto che ha dimensioni in termini di profondità ridotte: in particolare la profondità è compresa tra i 40-45 cm circa.

  • A differenza delle tradizionali asciugatrici che invece hanno una profondità compresa tra i 55-65 cm.

Tra le asciugatrici salvaspazio ricordiamo quindi:

Asciugatrice slim – Le migliori

Candy CS4 H7A1DE-S

Asciugatrice slim - Candy CS4 H7A1DE-S
Candy CS4 H7A1DE-S

Solo 46 cm di profondità! E’ questo il tratto caratteristico di questa asciugatrice. Candy è riuscita a progettare questo modello, mantenendo comunque una capienza di ben 7 kg.

La tecnologia di asciugatura è a pompa di calore e la classe di efficienza energetica è molto buona, cioè: A+

Innovativa anche dal punto di vista tecnologico, infatti Candy ha predisposto la possibilità di connettere l’asciugatrice tramite un’applicazione (scaricabile dallo store online del tuo smartphone).

  • L’app Candy simply-Fi permette di monitorare i filtri, il motore ed in generale lo “stato di salute” dell’asciugatrice. Un’aiuto non indifferente per chi non ha molto tempo da dedicare alla manutenzione.

Il prezzo a cui viene proposto è di poco inferiore ai 400 euro, ottimo di conseguenza considerando tutte le caratteristiche descritte sino a qui.

Hoover DXW4H7A1TCEX-01

Asciugatrice salvaspazio - Hoover DXW4H7A1TCEX-01
Hoover DXW4H7A1TCEX-01

Un’altra asciugatrice slim con profondità di 46 cm! In questo caso si tratta di un modello Hoover, un marchio anch’esso molto noto.

Capacità di cario pari a 7 kg, con classe di efficienza energetica pari ad una A+. Hoover ha posto inoltre particolare attenzione all’aspetto silenziosità; infatti ha dotato questo modello di un particolare materiale che avvolge la parte esterna del cestello.

  • Questo, secondo Hoover, è in grado di ridurre le vibrazioni e di conseguenza la rumorosità durante il funzionamento.

Anche questa asciugatrice dispone di un’applicazione (scaricabile dallo store del tuo dispositivo mobile) che permette di controllare anche a distanza il suo funzionamento. Tutto questo grazie alla connettività Wi-Fi e NFC.

Alcune caratteristiche specifiche:

  • possibilità di impostare la partenza ritardata (fino a 24 ore);
  • 16 programmi;
  • dimensioni: profondità 46,5 cm – Altezza 85 cm – Larghezza 59,6 cm
  • peso: 41 kg.

Beko DRX822W

Beko DRX822W

A differenza dei modelli sin qui esposti, questa asciugatrice ha una profondità maggiore, cioè: 54 cm.

Anche la capienza è maggiore, cioè 8 kg ed anche la classe di efficienza energetica è migliore: cioè A++.

La tecnologia di asciugatura è a pompa di calore. Numerose sono le recensioni positive degli acquirenti che hanno deciso di acquistare questo modello.

Beko ha posto particolare attenzione su due aspetti:

  • cestello ad azione fluttuante: secondo Candy questo garantisce un’asciugatura dei capi più delicata;
  • la tecnologia EcoGentle™ la quale garantisce un’asciugatura che non altera la colorazione dei capi.

Riassumendo le principali caratteristiche sono:

  • classe di efficienza energetica: A++
  • Dimensioni: profondità: 54 cm – Larghezza: 59.5 cm – Altezza 84.6
  • possibilità di impostare la partenza ritardata.

Conclusione

Il commercio degli elettrodomestici non propone tanti modelli di asciugatrici slim, poichè la maggior parte delle asciugatrici nel mercato hanno misure standard, ovvero con circa cm 60 di larghezza e di profondità.

Per chi ha problemi di spazi, un’asciugatrice slim sarebbe la giusta soluzione,  in quanto si presta ad essere sistemata in maniera facile in posti ristretti.

  • Tieni infine in considerazione che potrebbe servirti un mobile per asciugatrice per posizionare il tuo nuovo elettrodomestico.

La guida alle migliori asciugatrici slim termina qui; nel caso ci siano ulteriori dubbi non esitare a contattarci oppure a lasciare un commento qui sotto. Nel frattempo il nostro team ha predisposto tanti altri articoli dedicati alle migliori asciugatrici presenti sul mercato.

Potrebbero interessarti anche...